Tricotin: 50 idee creative da provare.

10 Settembre 2020

Possiamo chiamarlo tricotin, caterinetta, tubolare in maglia oppure i-cord, insomma qualunque nome vogliamo dare a questo cordoncino in filo resta il fatto che si parla sempre di un prodotto veramente versatile che si presta ad essere utilizzato per mille creazioni. Per questo tra le tante idee che ho trovato sul web ho pensato di raccogliere in questo articolo 50 idee creative con il tricotin assolutamente da provare.

Qualche settimana fa vi ho parlato di come realizzare delle scritte con il tricotin inserendo nel tubolare un filo metallico e questa tecnica può essere utilizzata ogni volta che dobbiamo dare consistenza al nostro tubolare. Guardando le immagini che ho raccolto capirete subito quando è il caso di utilizzare quel procedimento.

Fiocchi nascita

La realizzazione di fiocchi nascita con il tricotin è senz’altro uno dei motivi per cui ho ripreso ad utilizzare il tricotin. Possono essere ghirlande, nuvole, cuori o altre forme con il nome del nascituro ed altri piccoli decori. Ne ho realizzato uno anche io: qui trovi il tutorial.

Decorazioni per la casa

Moltissime sono le decorazioni per la nostra casa che si possono realizzare con il tricotin, davvero avremo solo l’imbarazzo della scelta per il nostro progetto. Coloratissimi cuscini, simpatici portafoto, un morbido copritazza e tanti oggetti per rallegrare la nostra casa e.. perchè no… anche una tenda originale!

Gioielli e accessori personali

Tra le idee creative da provare con il tricotin certamente non possono mancare originali gioielli come collane e bracciali. Morbidi, colorati e semplicissimi da realizzare. E che dire di accessori come borse, fermagli per capelli e portachiavi ….

Decorazioni natalizie

Siamo solo a settembre, è vero. Ma non è mai troppo presto per pensare alle decorazioni di Natale! E se pensate che il tricotin non sia adatto a creare decorazioni per il Natale provate a dare un’occhiata a queste idee.

Spero proprio che tra le tante idee che ho raccolto ci sia qualcosa che stuzzica la tua creatività.

Puoi trovare altre ispirazioni su questi libri:

Il Tricotin. La tecnica. Spiegazioni passo passo di tutte le realizzazioni (Italiano)

Un monde fou en tricotin (Francese)

34 Commenti

  1. Maria rosa

    Buonasera ho visto per caso le sue creazioni mi piacerebbe molto fare dei gioielli ho visto ciò che lei ha creato sono bellissimi mi può dare informazioni?

    Rispondi
    • serena

      Le foto dei gioielli proposte nell’articolo sono prese dal web, come premetto ad inizio articolo. Ma se ha bisogno di qualche informazione non esiti a contattarmi con il modulo contatti tramite mail. Un saluto

      Rispondi
  2. SABRINA AGARINI

    Buonasera Serena,che spettacolo di creazioni,complimenti!!! … Dove trovo le forme per realizzare ,esempio,creazioni decoro casa come i suoi?

    Rispondi
    • serena

      Salve, se si riferisce ai portafoto farfalla o cuore oppure ai gattini non ci sono forme già pronte, ma la forma viene data dal filo metallico che si inserisce all’interno del tubolare, proprio come avviene per le scritte. Il procedimento delle scritte è spiegato in questo mio articolo.

      Rispondi
  3. Manu

    Tutto bellissimo. Posso chiederti un consiglio? Nei cuori e nelle stelle come chiudi il fil di ferro quando si incontra? Grazie per la disponibilità

    Rispondi
    • serena

      Grazie! Per unire il filo di ferro faccio sormontare di circa 2 cm. l’inizio e la fine del filo di ferro sul un lato dritto del cuore o della stella e poi li fisso con scotch o nastro di carta.

      Rispondi
      • Nilsa

        Grazie per tutti

        Rispondi
    • Floriana

      Buongiorno anche a me interessa come chiudere i lavori grazie mille.

      Rispondi
      • serena

        Per chiudere il tubolare si deve infilare il filo di fine lavoro in un ago da lana, poi passare l’ago nelle 4 asole e tirare il filo per stringere. Poi passare con l’ago sotto i 4 punti finali ed infine fare un nodo. Nascondere poi il filo rimasto all’interno del tubolare.

        Rispondi
  4. Rosa Maria

    Fantastico mai visto tante idee insieme 🔝

    Rispondi
    • serena

      Grazie, spero siano d’ispirazione per chi ama il tricotin

      Rispondi
      • Lu

        Salve, buongiorno , casualmente capito nella sua pagina, le faccio i miei complimenti, tutto stupendo! Davvero! Volevo domandarle se mi potesse.spiegare come ha fatto il cuscino con la maglia tubolare da dove si comincia?mi piacerebbe realizzare con la stessa tecnica del cuscino uno scaldacollo x mio figlio, che dice crede che sia realizzabile? Grazie e ancora complimenti

        Rispondi
        • serena

          Ringrazio di cuore per i complimenti.
          Se si riferisce al cuscino rotondo, per realizzarlo è stato creato un tubolare molto lungo e poi cucito a spirale su se stesso partendo dal centro del cuscino e allargando il cerchio che si ottiene, fino alla misura desiderata. Nel suo caso, per realizzare uno scaldacollo dovrà cucire il tubolare in forma cilindrica, come se dovesse rivestire un vaso o una bottiglia. Per qualsiasi dubbio no esiti a chiedere ancora, anche con il modulo “contatti”

          Rispondi
        • Claudia

          Ciao! Che bellissime idee!
          Posso chiedere, nei bijoux,come fai a farli stare in forma?

          Rispondi
          • serena

            Ciao, grazie per i complimenti. Per far rimanere in forma i bijoux utilizzo filo metallico all’interno del tubolare tricotin, proprio come per le scritte. Utilizzo filo più spesso per i bracciali e più sottile per le collane.

  5. Paola Barelli

    Sono tutti veramente molto belli. Ne farò parecchi. A me piace il tricotin!!

    Rispondi
    • serena

      Mi fa davvero piacere, era proprio questo lo scopo dell’articolo: raggruppare un po’ di idee per stimolare la creatività.

      Rispondi
    • Rosanna Ventola

      Bella la tecnica del tricotin

      Rispondi
  6. ilaria

    buonasera … oltre la lana , quale materiale puo essere usato ?

    Rispondi
    • serena

      Salve, con il tricotin a manovella si possono usare filati in lana e cotone. Con il tricotin manuale è possibile usare anche fili metallici molto sottili (da mm. 0,3 o 0,5).

      Rispondi
      • Paola

        Salve, una domanda, per l’alberello di Natale usa una sagoma su cui formarlo o lo avvolge a mano?
        Temo mi venga a una cosa informe
        Grazie in anticipo e super complimenti per tutte queste meraviglie!

        Rispondi
        • serena

          Salve, per realizzare una curvatura uniforme può costruire un cono in cartoncino e usarlo come modello oppure utilizzare un cono in polistirolo, che è la soluzione migliore poiché più rigido. Grazie per i complimenti!

          Rispondi
  7. Barbara

    Come si può fare x fare stare i torchon in forma? Noto che si snodano da soli. Grazie

    Rispondi
    • serena

      Buongiorno, per il torchon dipende tutto dal fissaggio alle estremità. Per la mia esperienza, quelle che hanno la chiusura apribile, proprio come le collane, devono essere un pochino rimodellate prima di indossarle. Invece quelle che si infilano, tipo scaldacollo, restano meglio in forma poiché vengono cucite attorcigliate.

      Rispondi
  8. Elena

    Ciao! Intanto complimenti tutto bellissimo!
    Volevo farti una domanda: la struttura a cerchio sotto i nomi, è semplice fil di ferro messo in forma e rivestito o è lo stesso che si usa per gli acchiappa sogni?

    Rispondi
    • serena

      Grazie per i complimenti.
      Di solito utilizzo i cerchi in metallo pronti, ma se non trovo il diametro che mi serve uso il filo di ferro.
      Il filo di ferro deve essere piuttosto spesso (non quello usato per i nomi) altrimenti quando andrai a fissarci i vari elementi rischi che si deforma. Se invece utilizzi i cerchi in metallo (proprio quelli degli acchiappasogni) il risultato è migliore, l’unico problema è che questi cerchi generalmente sono chiusi e saldati per cui bisogna tagliarli (con seghetto o tronchese) e, una volta infilato il tubolare, fissare la giunzione con nastro adesivo.
      Spero che la spiegazione ti sia di aiuto per le tue creazioni. Buon lavoro.

      Rispondi
    • Marta

      Buongiorno, sarei interessata ad acquistare un fiocco nascita, la mia bimba nascerà a metà ottobre. Se sono in vendita, per i primi di ottobre sarebbe possibile riceverlo? Puoi mandarmi il link dove posso sceglierlo e farmi sapere i prezzi? Grazie mille

      Rispondi
      • serena

        Salve, grazie per avermi contattata, le rispondo direttamente alla sua mail. Un saluto

        Rispondi
        • Anna

          Ciao Serena, sei formidabile, straordinaria, io non l ho mai usato nonostante lo abbia comprato.
          Ora con queste tue fantastiche idee mi cimento sperando di riuscirci.
          Grazie cara Buona giornata

          Rispondi
          • serena

            Grazie Anna, vedrai che non è difficile e potrai realizzare tantissime creazioni. Se ti va dai un’occhiata al mio post Addobbi di natale in tricotin. Buon lavoro

  9. Fedriga Michela

    Stupendi

    Rispondi
    • Valentina Pisani

      Ciao Serena, complimenti per l articolo, un sacco di idee.. volevo chiederti , tu dove lo acquisti il filo di ferro o di alluminio?

      Rispondi
      • serena

        I fili metallici li acquisto da Leroy Merlin perchè trovo diversi spessori disponibili. Grazie per i complimenti!

        Rispondi

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *